VILLA LANA PORTO ROTONDO PUNTA LADA

VILLA LANA PORTO ROTONDO PUNTA LADA

Via dell'ippocampo, Porto Rotondo, OT, Italia

Affitto, vendita

  • FullSizeRender-1
  • FullSizeRender-2
  • FullSizeRender-3
  • FullSizeRender-4
  • FullSizeRender-5
  • FullSizeRender-6
  • FullSizeRender-7
  • FullSizeRender-9
  • FullSizeRender-10-1
  • FullSizeRender-11
  • FullSizeRender-12
  • FullSizeRender-13
  • FullSizeRender-14
  • FullSizeRender-15
  • FullSizeRender-16

Property ID :

 RH-7097-property

Share

Added to Favorite

Favorite

Print

Bedrooms

7

Bathrooms

6

Area

430

Descrizione

Villa vendita Punta Lada. La villa è inserita in un giardino di proprietà, di forma irregolare, a cui si accede dal lato Sud, mentre gli altri lati del giardino confinano con altre proprietà private.

Il terreno ha una giacitura prettamente collinare in cui sono presenti piante autoctone e non, di particolare pregio ed è servito da impianti di irrigazione e di illuminazione perfettamente funzionanti. I confini della proprietà sono costituiti da muri in pietra di campo tipica del luogo così come tutte le sistemazioni esterne tipo aiuole, camminamenti ecc.

In tale contesto la villa si sviluppa su due livelli, Piano seminterrato e Piano terra, collegati tra loro mediante una scala interna ed una esterna: il piano seminterrato costituisce la zona notte e si compone di 7 camere da letto, 5 bagni, 2 camere spogliatoio, 1 cucina, 1 lavanderia, 1 cantina, 9 disimpegni ed 1 vuoto sanitario; la zona giorno al piano terra è composta da 1 sala da pranzo, 1 bagno, 1 cucina e 1 soggiorno da cui si accede ad un ampio patio e a 3 verande che offrono un panorama sull’isola di Mortorio di suggestiva bellezza.

Porto Rotondo è veramente la perfetta meta per chi ama il mare. Durante il giorno gli fanno da contorno le acque cristalline e la costa, con gli affascinanti colori della Gallura, di notte il panorama è illuminato dai ristoranti e dai club più esclusivi dove è facile incontrare personaggi celebri.
Fu l’insenatura circolare naturale nel nord-est della Sardegna la località prescelta per costruire Porto Rotondo, già battezzata dai locali “Poltu Ridundu”.
Uno spazio geografico che ben si prestava ad essere attrezzato per diventare un porto turistico attorno al quale sviluppare un villaggio marino.
Furono i Conti veneziani Nicolò e Luigi Donà dalle Rose ad impegnarsi nel 1964 a creare il porto e il villaggio. Quasi tutto fu costruito in modo spontaneo, seguendo l’ispirazione e l’estro del momento.
L’idea dei due fratelli era che Porto Rotondo potesse diventare un ”milieu” di artisti e di intellettuali ed i primi a rispondere all’invito furono gli scultori Andrea Cascella e Giancarlo Sangregorio.
Il primo creò il punto di incontro dei villeggianti: Piazzetta San Marco. Il secondo realizzò invece la piazzetta della darsena dei pescatori “Vecchia Darsena”.
Oggi Porto Rotondo è una delle località più importanti del turismo mediterraneo. Durante la stagione estiva raccoglie circa 20.000 visitatori ed in agosto anche 30.000.
Belle spiagge circondano il suo porto turistico che offre attracco per oltre 650 imbarcazioni di tutte le dimensioni. Il territorio è suddiviso in tre “punti focali”: Punta Nuraghe, Punta Volpe e Punta Lada.

Note

Nella mappa

Immobili simili